OFF STAGE | Seconda semifinale di FACCE DA PALCO

 

Facce da Palco

La prima semifinale di FACCE DA PALCO si è conclusa con il trionfo della cabarettista di Roma Cecilia D’Amico, che si guadagna così l’accesso alla finalissima del talent show più appassionato e squinternato di sempre!

A chi toccherà l’onore e l’onere di affrontare Cecilia per aggiudicarsi il titolo e le due date premio all’interno della rassegna organizzata da PALCO OSCENICO?

Lo scopriremo con la SECONDA ed ultima SEMIFINALE di gara, in programma per sabato 26 aprile, alle ore 21, a Torino, alla Casa del Quartiere di San Salvario, in Via Morgari 14!

A dare il via alla sfida sarà la compagnia di Roma A_TRATTI_BREVISSIMI, ovvero Luca Terracciano e Caterina Fornaciai, che interpreteranno il testo di Dacia Maraini “Dialogo di una prostituta con il suo cliente”. Ecco come la reporter ufficiale di Facce da Palco, Jane Pancrazia, ha descritto la performance di questi attori sul blog Radio Cole: Non siamo in un teatro. Siamo in un circolo. In un pub. C’è confusione. […] Eppure i due attori sono talmente bravi da riuscire a calamitare l’attenzione del pubblico. A poco a poco tutti gli occhi sono per loro. Le bocche tacciono. I piedi si fermano. La magia del teatro si compie.

Sul palco saliranno poi ALESSANDRA DONATI e BEATRICE NERI, accompagnate dal voice-over di SILVIA ROSELLINI. Direttamente da Livorno, il trio metterà in scena le vicende di “Carmilla”, la prima vampira della storia della letteratura, nata dalla penna dell’irlandese Sheridan Le Fanu, e presentata qui in un libero adattamento della versione teatrale di Claudia Baglini. Radio Cole commenta così il lavoro delle artiste: Atmosfere gotiche, sofferte ed ambigue raccontate tra musica classica ed elettronica, danza, teatro e canto. Lo spettacolo è suggestivo. Le artiste molto brave. Pubblico stregato.

Sarà quindi il turno dei WOOD BEAT, band acustica composta da Massimo Sussetto e Roberto Lo Baido, che si serviranno di chitarre e voce per presentare “Pulse”, una collezione di brani originali dal gusto indie-folk . Su Radio Cole la performance di questo duo è raccontata così: Si siedono. Imbracciano le chitarre. Sorridono. Spendono qualche parola di presentazione. E poi suonano. E cantano. E sono bravi, dannatamente bravi. I musicisti in giuria fanno le fusa. Il pubblico si lascia guidare dalle note. E la blogger, […] la blogger pensa, come chiunque altro presente […], ma quanto sono bravi?

La gara si concluderà con l’ingresso in scena di STEFANIA LAPERTOSA e LUCIANA NIGRO, interpreti di “Marie – L’oscura era della ragione”, un progetto nato da un’idea di LUCA ASCARI e sviluppato con la collaborazione di DAVIDE ALLENA. Si tratta di un lavoro complesso, che crea un dialogo transmediale tra contenuti video, musica e performance dal vivo. Radio Cole commenta: Un’opera concettuale al cui centro si trova il dolore della protagonista, rinchiusa in un mondo di fobie, allucinazioni e buio interiore. […] l’angoscia che viene rappresentata mi colpisce come un treno. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come nelle migliori tradizioni di ogni talent show, Facce da Palco prevede che i concorrenti si sottopongano sia a un giudizio tecnico, sia al voto del pubblico.

La giuria di esperti sarà presieduta dalla nostra FRANCESCA PUOPOLO; insieme con lei, dispenseranno consigli preziosi e temibili valutazioni l’attore ETTORE SCARPA e la band ISON.

Anche gli spettatori potranno eleggere il proprio concorrente preferito. I voti del pubblico andranno a costituire un “TESORETTO”, che si sommerà alle valutazioni espresse dalla giuria tecnica per ogni artista.

Il concorrente più votato accederà direttamente alla finalissima, che vedrà l’incoronazione del vincitore di questa seconda edizione di FACCE DA PALCO.

A presentare la serata del 26 aprile, ci sarà come sempre Natàlia (aka NATHALIE BERNARDI), artista ormai riconosciuta a livello internazionale per la sua abilità nel creare provocatori abbinamenti cromatici tra calzini e parrucche. Al fianco della sobria soubrette, interverrà il cugino Lothar (aka CLAUDIO SPORTELLI), ultimo rappresentante di un’antica famiglia di giostrai e lenoni, nota alla Polizia di almeno 15 Paesi diversi.

L’INGRESSO per gli eventi di Facce da Palco è libero e gratuito. Il contest è realizzato grazie a Café des Arts, Circolo Arci Bazura e Casa del Quartiere di San Salvario: per sostenere il progetto e i giovani talenti dello spettacolo, ti basterà partecipare prendendo un drink. Come sempre, sarà possibile anche fare un’offerta libera per i concorrenti, seconda la formula Up-to-You.

OFF STAGE ti aspetta con la seconda semifinale di FACCE DA PALCO: premi off e accendi il talento!

Link: Facce da Palco su Facebook | Palco Oscenico su Facebook | Stagione 2013/2014


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...